CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

martedì 8 settembre 2015

Zona Roserio - La chiesetta che si poteva recuperare

A Roserio, nella piazza dove i tram fanno capolinea, piazza senza nome ma che viene considerata solo come slargo lungo la Via Giovanni Battista Grassi, si trova il rudere della graziosa chiesetta di San Giorgio.

Nonostante la vicinanza con uno degli ingressi di Expo, la chiesetta sconsacrata non è stata recuperata e ancora versa in un totale stato d'abbandono.

Piccola ma proporzionata, fu costruita a metà del XIX secolo, secondo i canoni del tardo neo-classicismo, preceduta da un maestoso pronao composto da 4 pilastri bugnati sostenenti un alto cornicione e un timpano triangolare aggettante. Dal pronao basso e massiccio, si passa nell'alta navatella cubica, completamente illuminata da ampie finestre a tutto sesto.
Poche erano le decorazioni interne: una semplice cornice che correva lungo le pareti (su cui erano apposte alcune lapidi di defunti deposti nel sacello sottostante) e quattro nicchie negli angoli dolcemente smussati. Il presbiterio rettangolare, poco profondo, era coperto da una volta a crociera ora collassata, e comunicava con la retrostante sagrestia attraverso un breve corridoio. Sopra, si elevava un campanile a vela.

Nel 2001 venne indetto un concorso, che vinse Riccardo Dell'osso con un progetto di sistemazione dell'intera piazza e annesso recupero della chiesetta. Peccato che essendo questa in un luogo così lontano dal centro cittadino, non abbia mai suscitato per davvero l'interesse del Comune o di altri enti preposti.

Oggi, la chiesetta sconsacrata è fatiscente e malridotta al punto che potrebbe crollare da un momento all'altro nonostante sia in vendita e pare interessare a nessuno. Per l'esposizione internazionale è stato allestito senza molti fronzoli (una rete metallica protegge uno sterrato) un parcheggio attorno al rudere. Quella di EXPO è stata un occasione sprecata sia per il recupero del rudere che per la sistemazione del piazzale.





 VINCITORE del concorso “Piazze 2001”: piazza Roserio – via Giovan Battista Grassi. Milano



Altre immagini della chiesetta diroccata





Foto d'epoca della chiesetta



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...