CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

mercoledì 23 settembre 2015

Zona Duomo - Albero ecologico, musica, luci su palazzi e portici: tradizione e novità per il Natale 2015

Tradizione e novità per il Natale 2015. Palazzo Marino ha pubblicato il bando per le iniziative che animeranno il cuore della città nelle festività di fine anno. In piazza Duomo confermati l’albero di Natale ecologico, con luci a led e il recupero del legno, e il “Calendario dell’Avvento”. Novità per l’anno di Expo sarà l’illuminazione di tanti edifici e portici che si affacciano sulla piazza, così da creare un effetto scenico unico e suggestivo.

 


Il bando è rivolto ad aziende, associazioni, enti per valorizzare la piazza storica della città all’interno del calendario degli eventi ‘Biancoinverno’.

“Il grande albero di Natale in piazza Duomo è un appuntamento irrinunciabile – dichiara l’assessora allo Sport e tempo libero Chiara Bisconti – quasi quanto le polemiche sulla sua altezza che si ripetono immancabili ogni anno. Ironia a parte, vogliamo salutare quest’anno eccezionale per la nostra città nel migliore dei modi e replicheremo alcune iniziative che sono stare particolarmente apprezzate dai milanesi, a cominciare dal recupero e riutilizzo dell’albero stesso per la realizzazione di utili manufatti per la città, come è stato lo scorso anno con le 60 panchine istallate in tanti spazi pubblici. Torna anche, come ci è stato richiesto da tanti cittadini, il ‘Calendario dell’Avvento’. Poi vogliamo proporre una novità: l’illuminazione dei palazzi di piazza Duomo per creare un effetto scenico unico. In più, avremo diverse sorprese in tante altre zone, dalla Darsena a piazza Gae Aulenti e non solo, che saranno oggetto di bandi successivi”.

Il periodo previsto per le iniziative va dal 1° dicembre al 6 gennaio. L’avviso pubblico sarà diviso in tre lotti e i partecipanti potranno scegliere se concorrere per una sola offerta o per tutte.

L’albero di Natale dovrà rispettare tutte le richieste previste negli ultimi anni. Dovrà quindi essere un albero certificato dalla Guardia Forestale e dovrà essere illuminato a led.

Il secondo lotto del bando prevede l’illuminazione degli edifici dei portici meridionali e settentrionali della piazza, anche qui con luci a basso consumo e allestimenti vari. È prevista la possibilità di realizzare un temporary shop in piazza San Carlo.

Il terzo e ultimo lotto riguarda il ‘Calendario dell’Avvento’: ovvero l’esibizione di musicisti professionisti che, affacciati ad una finestra di un palazzo comunale, suoneranno classiche melodie di Natale e saranno i protagonisti di 24 esibizioni, una per ogni giornata, nel periodo dell’Avvento (1-24 dicembre). Anche qui si concede la possibilità di realizzare un temporary shop collegato all’evento nell’area di Piazza Cairoli, angolo Via Dante.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...