CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

martedì 27 agosto 2013

Zona Garibaldi - Viale Sturzo: posa delle basi per i binari del tram

Progressi in viale Sturzo (Staz. Porta Garibaldi), hanno posato le basi per i binari del tram. Speriamo che il tracciato si "ricomponga" in tempi utili, anche se i lavori per la stazione metropolitana di Monumentale non sembrano permetterlo.



mercoledì 21 agosto 2013

giovedì 15 agosto 2013

Zona Garibaldi - L'uscita grigia alla stazione M5 Garibaldi

E' stata appena ultimata la realizzazione degli ingressi della metro M5 alla stazione Garibaldi. Dalle foto scattate oggi, e facendo un raffronto con le uscite architettonicamente simili già allestite in altre fermate, si può notare come il tanto discusso color "verde prato" abbinato al lilla sia stato fortunatamente sostituito da un antracite decisamente più elegante.


Questa è la fermata di Garibaldi








Come venivano colorate le uscite nelle altre fermate della M5

venerdì 9 agosto 2013

Zona Centro Direzionale - Via Cardano, 10

Ecco i definitivi render del palazzo in ristrutturazione in via Cardano al 10.










Zona Porta Nuova - Palazzo Parigi

Finalmente possiamo dare un nome al nuovo edificio costruito all'incrocio tra Corso di Porta Nuova e Via Fatebenefratelli: Palazzo Parigi. Questa è la denominazione che svetta all'ingresso del mastodontico caseggiato che ha rimpiazzato un vecchio stabile anni Cinquanta adibito ad uffici. Pare proprio che Palazzo Parigi si rifaccia in modo sfacciato alle costruzioni di fine Ottocento un po' "beaux-art". Il contesto anni Trenta-Quaranta-Cinquanta che regnava in quest'area qualche anno fa non è stato rispettato. Il luogo, molto più scenografico e armonioso fino a prima della Seconda guerra mondiale - con la presenza del favoloso palazzo Cramer, del naviglio e della meravigliosa chiesa barocca di Santa Maria in Aracoeli - è andato ormai perso. L'edificio precedente a Palazzo Parigi era forse il meno aggraziato dell'incrocio, ma perlomeno non sfoggiava le proporzioni abnormi di questa nuova costruzione, ubicata in un luogo discretamente intimo quale l'isolato che la ospita.













Questo è il palazzo che ha sostituito



Zona San Babila - Rimosso!

Stamattina, passando in San Babila ho potuto constatare che il famoso e orrendo cartello che "spiegava" la fontana è stato rimosso completamente.


Per fortuna che a volte si prendono cura.

Qualche volta veniamo smentiti. Meno male, aggiungiamo noi! Pochi giorni fa pubblicammo un post riguardante lo stato pietoso in cui versava un'aiuola al centro di una rotonda che pareva completamente dimenticata. Ripassando di recente per quel quartiere, abbiamo constatato con piacere che l'aiuola è invece tornata fiorita e verdeggiante.
Siamo all'incrocio tra Via Giovanni Prati, Via Francesco Ferrucci e Via Ippolito Nievo.




Come si presentava prima l'aiuola.



giovedì 8 agosto 2013

San Babila: grazie

Noi avevamo segnalato, il Comune risponde, questa è collaborazione.

31 Ottobre 2012: Ma è ancora necessario?

11 luglio 2013: Il cartello esplicativo in San Babila




Via Orefici: Le vetrine cambiano look?

Negli anni Quaranta/Cinquanta era di gran moda rivestire le vetrine dei negozi con una struttura che le rendesse più moderne di quanto non fossero. Con tale proposito, gli edifici all'angolo con Via Torino, tutti costruiti verso la fine dell'Ottocento e durante il primo decennio del Novecento, vennero dotati di una struttura posticcia con insegna che correva per tutto il tratto della via. Qualche anno fa il negozio di abbigliamento Zara di Orefici/Torino tolse interamente il tremendo rivestimento, riportando alla luce le colonne dello scenografico ingresso principale che oggi tutti possiamo ammirare. Potrei a questo punto ipotizzare che anche l'edificio attiguo tornerà presto ad avere finalmente i suoi decori originali e le vetrine proprio come furono concepite all'inizio del secolo scorso. Un team di operai è infatti attualmente all'opera. Attenderemo la fine dei lavori per capire se la mia intuizione era corretta.






Ecco come apparivano all'epoca i due palazzi in una foto anni trenta


Stessi palazzi negli anni Cinquanta con la copertura ingombrante.


L'edificio in via Giorza

Tuttora un mistero come apparirà questo cantiere una volta che i lavori saranno ultimati. Nel frattempo ho realizzato alcune foto che mostrano terrazzamenti decisamente prominenti.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...