CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

mercoledì 5 novembre 2014

Zona Stazione Centrale - La riqualificazione sarà ultimata in tempo per l'EXPO

Dopo la riqualificazione complessiva della Stazione, costata 115 milioni di euro e terminata nel 2010, è arrivato il turno per la piazza Duca d'Aosta e via Sammartini. Dopo la conclusione dei lavori in piazza 4 Novembre, adesso arriva la parte più complessa, riportare la stazione della metropolitana e la piazza ad essere belle e fruibili e ben collegate alla Stazione Centrale.

I lavori si sono protratti per anni, troppi, così come i disagi. «I sacrifici che stanno facendo i viaggiatori saranno ripagati - spiega l'architetto Susanna Bernardini, direttore tecnico di Grandi Stazioni - perchè alla fine sarà un bell'intervento. Davvero». Ora però i passeggeri non rischiano più di trovarsi imbottigliati tra cesate, pannelli e paratie: «il problema è stato superato - spiega ancora l'architetto, che ha coordinato anche il cantiere della ristrutturazione della stazione -: grazie al lavoro di squadra con Comune e Atm abbiamo migliorato le informazioni e la segnaletica e Atm ha messo a disposizione tutor di supporto per indirizzare i viaggiatori». (scrivono su il Giornale)

«Questa è la parte più complessa del cantiere: lavorando in fase di esercizio della metropolitana (il metrò non è stato chiuso nemmeno un giorno) e di notte abbiamo dovuto suddividere gli interventi in varie fasi, per rispettare le norme di sicurezza e permettere il quotidiano flusso di persone» spiega Bernardini.

In questi giorni sono stati aperti i tapis roulant di destra (uno sale e uno scende) che collegano il livello - 2 della metropolitana al piano - 1 della Centrale, dove si trovano i negozi sotto la sala delle Carrozze. 

A fine gennaio dovranno aprire una delle due scale centrali della metropolitana, quello che dal livello della strada porta giù alle banchine, quello di destra, mentre è ancora da sistemare lo scalone di sinistra aperto anch'esso col nuovo progetto. Quello attuale centrale verrà smantellato e chiuso. Mentre entro la fine del mese dovrebbe venire inaugurato anche l'ascensore trasparente posto al centro della piazza e che conduce direttamente dai mezzanini al centro di piazza duca d'Aosta: attualmente è in fase di collaudo (secondo noi alquanto bruttino, poteva avere un design più accattivante di questo semplice cilindrotto). 

Speriamo rispettino i tempi, perché il degrado tutt'ora regnante in quella piazza è arrivato ad un livello improponibile e insopportabile per una città europea. 


Di seguito alcune immagini delle piazze attorno alla Centrale



I due rendering di come saranno le nuove uscite in costruzione



















Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...