CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

venerdì 21 novembre 2014

Bresso - La "bolla d'aria" al Parco Nord

L'10 novembre 2014 è stato inaugurato al Parco Nord la "bolla d'aria" creata per il gruppo Zambon da Michele De Lucchi. Si tratta di Oxy.gen, ovvero la struttura avveniristica a forma di bolla d’aria, nata proprio su spinta del gruppo e realizzata dall’architetto Michele De Lucchi, pensato come luogo di scienza legato al respiro. Il padiglione, che ospiterà attività culturali e formative legate alla respirazione del corpo umano e dell’ambiente si trova nello spazio Open Zone, il campus scientifico Zambon che ospita tutte aziende del settore Life Science, frutto di una collaborazione del gruppo farmaceutico Zambon e gli enti pubblici.
Il progetto, di cui fanno parte anche i Giardini della Scienza di prossima apertura, ha previsto la realizzazione di un piccolo laghetto dove è stata collocata la nuova struttura, oltre ad un parco, progetto al quale hanno contribuito con Zambon la Regione Lombardia, il Comune di Bresso e il Rotary Club Milano. I contenuti e le iniziative che faranno vivere Oxy.gen saranno realizzate in collaborazione con la Fondazione Zoé e Parco Nord Milano.
Già realizzato tempo fa, il grazioso ristorante Koà (Kitchen Open Air), ristorante aziendale realizzato in un'area ceduta al Parco Nord e progettato da Vittorio Grassi sempre per il gruppo farmaceutico Zambon.

Alcune foto sono di Bresso-Italia

Oxy.gen

da Via Campestre col ristorante Koà


L'area a del Parco Nord interessata

La passerella d'accesso

La passerella d'accesso



Il ristorante Koà


Il ristorante Koà

Il Laghetto

L'interno della bolla







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...