CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

sabato 1 novembre 2014

Zona Bruzzano - Le residenze sociali di Via Senigallia


Il nuovo quartiere di edilizia sociale, progettato da Remo Dorigati e Oda associati, ha cercato di integrarsi col contesto circostante, cercando una vena originale. Gli edifici, secondo noi, sono molto belli esteriormente (internamente non siamo stati in grado di vederli), e l'idea della "casa di ringhiera" rivisitata è molto interessante. Una sorta di vecchia corte in chiave moderna, circondata da campi, una cascina, una scuola e degli uffici magazzini. La corte interna è attraversabile, anche se a dire il vero era un po' inquietante, sembrava di invadere la privacy degli abitanti. Nessun albero a mitigare tutta questa corte aperta e la gente ai balconi o in cortile metteva a disagio, così non abbiamo visto la corte da vicino.
Il nuovo quartiere di edilizia residenziale pubblica – situato ai margini dei quartieri Comasina e Bruzzano - è composto da cinque edifici che delimitano un ampio spazio pubblico che forma una piazza comune. La piazza, rivolta su via Senigallia, si apre verso il vicino comprensorio scolastico, e più in generale verso l’abitato esistente.


Un po' di sporcizia l'abbiamo trovata ammonticchiata un po' ovunque e la mancanza di alberi, come abbiamo già detto, ci ha lasciato un po' perplessi. Sicuramente li pianteranno, prima o poi, speriamo anche perché il complesso è stato ultimato ramai due anni fa.



















Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...