CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

venerdì 22 maggio 2015

Trasporti: “Idee in cantiere” per M4 - Secondo incontro

 Riprendiamo la condivisione delle idee emerse durante il workshop partecipato Idee in cantiere che MM Spa ha organizzato qualche settimana fa per rendere i cittadini protagonisti del cambiamento del volto della città che la realizzazione di M4 comporta.

Come avevamo raccontato in un precedente articolo, noi di Urbanfile eravamo presenti ai tavoli "Eventi e Attività ricreative" e "Riqualificazione al termine dei lavori", ma argomenti interessanti sono stati discussi anche negli altri due gruppi "Funzioni del perimetro di cantiere”: 

M4 - UN LUOGO DAL VOLTO UMANO 

e “Arredo pubblico e design partecipato”:

M4 - IL CANTIERE E I SUOI MATERIALI: UNA FUNZIONE SOCIALE



Nel tavolo Funzioni del perimetro di cantiere si è discusso di come il cantiere possa diventare un luogo dal volto umano, in grado di raccontare la storia di un quartiere e dei suoi abitanti: le cesate di un cantiere possono ospitare visualizzazioni grafiche semplici ed efficaci per raccontare Milano, la sua storia, gli eventi. Ma un cantiere può diventare anche un perfetto infopoint lungo il tracciato: con video dell’interno dei cantieri, che forniscono un’informazione puntuale sulle attività in corso all’interno delle cesate e sui tempi di realizzazione.

Il gruppo "Arredo pubblico e design partecipato", invece ha valutato come il cantiere e i suoi materiali di scarto possano diventare una risorsa riutilizzabile e riciclabile a disposizione della città. Un albero è per sempre e può assumere una valenza sociale: dal tronco di un albero tagliato può nascere una libreria pubblica, a disposizione del quartiere per il bookcrossing. Un albero può anche trasformarsi nel gioco di un bambino, e restituire un’area giochi temporaneamente non disponibile a causa dei lavori della metropolitana. Gli spazi apparentemente più angusti di un cantiere possono essere rivestiti e assumere contorni morbidi, al passo con il design più originale.

La partecipazione alla prima edizione del workshop è stata significativa in termini di numero di presenze e argomenti affrontati e la prospettiva è che al primo incontro ne seguano altri in cui i temi emersi possano essere meglio definiti e valutati.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...