CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

giovedì 12 febbraio 2015

Zona Porta Nuova - Piazza Cavour uguale a Kabul

Piazza Cavour uguale a Kabul, la capitale dell'Afghanistan. Potrebbe sembrare un paragone azzardato, ma se la si osserva attentamente ci possiamo arrivare senza tanti sforzi. Dal dopoguerra ad oggi è stata sottoposta a diverse modifiche (io li chiamerei più che altro rattoppi) e col tempo ogni amministrazione ha dato il suo contributo, lasciandone ogni volta un segno diverso. Risultato è che oggi ci troviamo una delle più brutte e malmesse piazze di Milano, pur essendo in centro città. Alcune foto sono del 2012 altre sono recenti, inviateci da Matteo Musa che, indignato, ci ha ricordato lo stato di abbandono in cui versa la piazza.

Pare sia cambiato ben poco, anzi, forse peggiorato. Ecco l'elenco del disastro in piazza Cavour: aiuole completamente abbandonate e secche; un vecchio orologio anni Trenta piazzato a caso e sporco all'inverosimile; lampioncini in stile sparpagliati alla rinfusa ma solo nella parte più centrale della piazza; una pletora ingiustificata di cartelli stradali; binari morti, un bizzarro mix di pavé e asfalto; un edicola abbandonata; cabine telefoniche e cassette delle lettere posizionate nei posti sbagliati; fioriere ammucchiate; motorini che invadono ogni angolo della piazza; gli scalini al palazzo dei Giornali completamente dissestati; radici degli alberi che hanno spaccato l'asfalto lasciando buche e intoppi anche pericolosi. E' proprio questa la città che vogliamo mostrare ai turisti Expo?

































Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...