CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

giovedì 12 febbraio 2015

Zona Cinque Vie - Il Centro Storico sarà protagonista della Milano Design Week 2015

I negozi, i monumenti artistici, i reperti archeologici e i cortili di palazzi storici delle 5Vie saranno protagonisti della Milano Design Week 2015. Un ricco programma di iniziative ed eventi interesserà, infatti, il cuore storico della città, compreso tra via Santa Marta, via Santa Maria Podone, via Santa Maria Fulcorina, via Bocchetto e via del Bollo.

A presentare il programma, l’assessore Cristina Tajani (Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Moda e Design) con Emanuele Tessarolo e Alessia Del Corona, fondatori del progetto 5Vie.

L’idea del distretto è di sostenere la valorizzazione locale rispettando le esigenze della molteplicità di attori che animano l’area, creare un forte network e stimolare la partecipazione attiva della comunità e dei professionisti per mettere a sistema competenze e opportunità. Un autentico “fare sistema” all’avanguardia a livello sociale, commerciale e turistico che rispetti l’identità e la “milanesità” delle 5Vie, guardando però al futuro.

“Grazie alla collaborazione avviata in questi anni tra pubblico e privato – ha spiegato l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Moda e Design Cristina Tajani - siamo riusciti a rendere internazionale una zona della città, quella delle cosiddette ‘5Vie’ che porta nel suo dna la storia, la cultura e la creatività di Milano, città del design o della moda”. ”Grazie alla sua capacità di fare – ha proseguito l’assessore Tajani - il distretto delle 5 vie è diventato in pochi anni un luogo molto amato da turisti, visitatori e operatori della moda e del design”.

Per l’occasione lo spazio dell’ex garage Sanremo presenterà una retrospettiva monografica sul lavoro del designer-scultore inglese Max Lamb, curata da Federica Sala. La mostra “Exercises in seating” presenterà una nutrita selezione di pezzi storici, tutti caratterizzati da una sofisticata ricerca materica, combinata con diverse tecniche di produzione. Ogni pezzo, contestualizzato da fotografie, video ed illustrazioni del designer, rappresenta un punto diverso della stessa ossessiva ricerca dell’identità della materia. L’ex garage sarà inoltre il luogo d’incontro e di presentazione di progetti speciali e di collaborazioni come: Nowness, Designboom e un’edicola pop-up curata da Alla Carta Magazine. Per l’occasione il brand Seletti presenterà una nuova versione del Souvenir di Milano, che trasformerà di nuovo piazza Affari in un gigantesco luna Park.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...