CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

mercoledì 18 febbraio 2015

Zona Gallaratese - Da Molino Dorino a Bonola: parte 3 - San Leonardo il Mercato abbandonato

Terza parte della nostra gitarella realizzata nella zona del Gallaratese, percorrendo un po' a zig zag la serie di quartierini che formano la propaggine verso Rho di Milano.

Poco dopo la chiesa di San Leonardo, addentrandoci nel quartiere ci si trova in Via Alex Visconti, dove venne realizzato un piccolo centro commerciale a cielo aperto per servire il nuovo quartiere nientemeno che dall'architetto Aldo Rossi. In sostanza una serie di negozi disposti ai lati di una via pedonale. La realizzazione è tipica degli anni 60/70, delle pensiline coprono le entrate dei negozi e gli attraversamenti in più punti, alberi e piante sono racchiuse in aiuole rialzate che permettono anche eventualmente di sedersi ai bordi.

Potrebbe essere un luogo piacevole, ma col tempo e soprattutto con l'apertura del centro commerciale di Bonola, i negozi hanno incominciato a chiudere o trasformarsi. Oggi sopravvivono pochissimi esercizi commerciali, c'è un bar che raccoglie il peggio della zona (come confermato da un abitante della zona), una farmacia, un piccolo discount e un panettiere, per il resto solo serrande chiuse e abbandonate, dando all'insieme un aspetto alquanto degradante.

Noi ci siamo andati un sabato mattina, ora solitamente dello shopping, la gente era veramente poca forse anche perché pioveva, ma immaginiamo l'effetto sia lo stesso anche col sole. La strada pedonale è ridotta alquanto male, piastrelle e pietre rotte, sollevate, così come aiuole e pensiline.

Ci hanno fatto sapere dal consiglio di zona 8 che sta per partire un progetto che dovrebbe dare nuovamente vita agli spazi "commerciali" della via pedonale. Infatti è stata modificata la destinazione d'uso, così da poter assegnare gli spazi ad associazioni. Le associazioni si sono costituite in una rete "quartiere aperto" che ha ideato un progetto di riqualificazione attraverso un intervento di street art che partirà in primavera.

Ci auguriamo che le novità funzionino. Torneremo a parlarne tra qualche mese e vedremo cosa sarà cambiato.














Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...