CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

domenica 5 ottobre 2014

Zona Navigli - La nuova posizione della Fiera di Sinigaglia

Dopo anni confinato nel parcheggio dello scalo ferroviario di Porta Genova, il mercato più famoso di Milano, Fiera di Sinigaglia, è stato spostato come da programma lungo la Ripa di Porta Ticinese, sul Naviglio Grande. Il mercatino si tiene da ora in poi nel tratto che va da via Paoli a via Barsanti, ogni sabato dalle 8 alle 18, una parte, mentre altre bancarelle sono state sposttate nel nuovo mercato della domenica che si trova nel parcheggio di via Mario Pagano.

Una decisione, quella della giunta, che per mesi ha provocato polemiche, proteste e ricorsi, poi respinti al Tar da parte degli ambulanti da una parte e dei commercianti della zona di corso Vercelli dall'altra: i primi perchè non accettavano lo sdoppiamento, i secondi perchè temevano la concorrenza della fiera. Da adesso, però, tutti andranno ai posti stabiliti: l'area all'interno della stazione di Porta Genova, da fine settembre, è tornata alle ferrovie. Sulla Ripa di Porta Ticinese - è la linea indicata dal Comune - non si troveranno bancarelle di prodotti alimentari nè di abbigliamento e oggettistica nuova: l'idea, infatti, è quella di tornare allo spirito di un tempo del mercatino dell'usato, la Carnaby street italiana, con abiti e accessori vintage. Restano in allerta i commercianti: sia per le questioni logistiche (sulla Ripa c'è spazio solo per i banchi di vendita, mentre i furgoni dovranno essere parcheggiati nelle vicinanze), sia per il timore che nel parco Baden-Powell, lì accanto, si sviluppi uno spezzone abusivo della fiera stessa.

Il mercatino delle pulci di Milano, la fiera di Sinigaglia, prende il nome dalla nota fiera annuale che si tiene nella città marchigiana di Senigaglia (la differenza tra le due sta nella i). La Fiera di Sinigaglia, attiva sin dagli anni Venti, è stata spostata diverse volte. Dai bastioni che correvano lungo il tratto che va da Porta Vercellina a Porta Genova (ora occupato dal mercato di Viale Papiniano in parte), a Via Calatafimi, quindi lo spostamento sul finire degli anni Novanta sulla banchina della Darsena. Nuovamente spostata per via dei lavori per la creazione del parcheggio dapprima e poi per il cantiere di ripristino del porticciolo, dopo. Finendo all'interno dello scalo merci di Porta Genova in via Valenza. Sarà la volta buona?

Foto da La Repubblica






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...