CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

mercoledì 15 luglio 2015

Mobilità - Nasce oggi il primo servizio al mondo di scooter sharing free floating

“Oggi è stato compiuto un nuovo passo avanti sul tema della mobilità urbana grazie ad una proficua collaborazione tra pubblico e privato che permette di raggiungere grandi risultati. Milano rafforza il suo ruolo di avamposto della creatività, delle nuove idee e oggi ancora una volta amplia il sistema dello sharing che sta rivoluzionando la mobilità italiana ed europea partendo proprio dalla nostra città. Questa volta a essere protagonisti sono gli scooter. Un operatore già presente in città con una flotta consistente di auto di car sharing, da oggi mette a disposizione di cittadini, turisti e lavoratori, una flotta di scooter sharing”.

Lo ha affermato il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia intervenendo alla presentazione del nuovo servizio di scooter sharing gestito da Enjoy, l’operatore già presente in città con la flotta di auto di car sharing.

“Abbiamo lavorato a lungo perché anche questo tassello si concretizzasse - ha aggiunto il Sindaco Pisapia -. Si tratta di uno scatto innovativo che si innesta in una serie di scelte consolidate e di successo, dal potenziamento del bike sharing, che oggi vanta anche la presenza di mille bici a pedalata assistita, all’estensione del car sharing in molti comuni dell’Area Metropolitana, dall’introduzione di Area C, alla realizzazione delle nuove linee metropolitane e al rinnovamento continuo della flotta Atm. Sono scelte che fanno di Milano una città che ha saputo coniugare innovazione e sostenibilità”.

"Milano si conferma la città in cui le cose accadono prima - ha detto l'assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran -. Ringrazio Enjoy per aver deciso di cogliere questa sfida, offrendo ai cittadini una nuova opportunità per muoversi senza dover ricorrere all'acquisto di un proprio mezzo. Anche grazie alla diffusione dei mezzi in sharing, che i milanesi hanno dimostrato di apprezzare moltissimo, stiamo riducendo il numero di auto immatricolate in circolazione in città. Questo nuovo servizio dimostra che qualunque sia il mezzo di trasporto, a Milano è possibile utilizzarlo in condivisione, ma è anche un invito alla responsabilità individuale di ognuno di noi a guidare con prudenza rispettando se stessi e gli altri".


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...