CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

lunedì 29 giugno 2015

Cultura: gli spazi per gli artisti di strada

Milano è sempre più una città amica dell’arte di strada. Arrivano a ben 240 le postazioni disponibili per chiunque si iscriva alla piattaforma Strad@perta, attivata nel marzo 2013.



La giunta ha approvato la creazione di 26 nuovi spazi in tutta la città, venendo incontro alla esplicita richiesta delle zone per animare sempre più vie e quartieri.

Da piazza XXIV maggio a piazza Gae Aulenti, da Rimembranze di Lambrate a piazza Gino Valle al Portello.

In più, vengono modificati gli ‘slot’ per le esibizioni degli artisti lungo l’asse del centro Duomo-San Babila, portando da quattro a cinque le fasce orarie prenotabili e riducendo da tre a due ore il tempo massimo per ogni singola esibizione, consentendo così a più artisti la possibilità di esprimersi nel cuore della città .

Oggi sono oltre 2mila gli artisti iscritti a ‘Strad@perta’ divisi tra ‘espressioni artistiche’ (senza compensi fissi, ad esempio, musicisti, giocolieri, clowns) e ‘mestieri’ (pittori, scultori, ritrattisti,truccatori).

“Abbiamo risposto alla richiesta dei Consigli di Zona che chiedevano di poter allargare l’offerta dell’arte di strada – dichiara l’assessora al Tempo Libero, Benessere e Qualità della Vita – diffondendola il più possibile. Al tempo stesso modifichiamo la programmazione delle esibizioni lungo l’ambitissimo asse del centro venendo incontro sia alle crescenti richieste degli artisti stessi sia a beneficio di tutti coloro che lavorano e operano lungo quelle vie e che chiedono giustamente più varietà nell’arco della giornata. Fino a tre anni fa era impensabile che Milano sarebbe diventata uno dei punti di riferimento per l’arte di strada europea, e non solo. Oggi è una realtà, un dato di fatto acquisito. E questo ci riempie di orgoglio.




Ecco l’elenco delle nuove postazioni:

Zona 5

- via Ascanio Sforza angolo via Lagrange,

- via Ascanio Sforza angolo via Pavia.

Zona 6

- Piazza XXIV Maggio inizio Darsena,

- Darsena lato via D’annunzio 30m dopo Negozio Vodafone

- Darsena lato via D’annunzio .

Zona 8

-via Piero della Francesca angolo via Salvioni (Bullona) ,

- via Piero della Francesca angolo via Poliziano.

- via Piero della Francesca angolo via via Mussi,

- Piazza Gino Valle

Zona 9

- P.za Freud fronte entrata stazione Garibaldi

- P.za Gae Aulenti fronte negozio Sephora dalle h 18.00(

- P.za Gae Aulenti fronte negozio Nike dalle 17.00

- P.za Gae Aulenti angolo negozio Sephora

-P.za Gae Aulenti angolo entrata stazione Garibaldi (mestieri - lettera E dell’allegato),

- P.za Gasparri (espressioni)

- Largo San Dionigi-via Val Maira

- Via A. Oroboni - lato pedonale

Zona 2

- Piazza Duca D’Aosta fronte stazione

Zona 3

-via Benedetto Marcello sul marciapiede di fronte al civico 63 il martedì con limitazioni di esercizio: (uno slot di 3h) ed il sabato (due slot di 3h)

-C.so Buenos Aires angolo via San Gregorio di fronte a Benetton

-C.so Buenos Aires angolo Omboni di fronte a Furla

-P.za Argentina fronte Centro Foto Cine tra le uscite della MM

-P.za Argentina di fronte negozio games 7 , tra il fiorista ed i tavolini del bar

-C.so Buenos Aires angolo via Casati fronte Footlocker

- viale Rimembranze di Lambrate nel vialetto intorno all’area skate in direzione Via Muzio Scevola , solo Sabato e Domenica

-via Conte Rosso Ang. Viale Rimembranze accanto all’edicola di fronte alla scuola, solo Sabato e Domenica

-P.za Argentina vicino alla fontanella di fronte al negozio di Sephora

-P.za Oberdan da fronte gelateria a fronte bar Venice e MM1



Modifiche orari asse Duomo-San Babila:

gli attuali 4 slot orari diurni di 3 ore per esibizione diventano 5 per la durata massima di 2 ore, così suddivisi:

- ore 10-12

- ore 13-15

- ore 16-18

- ore 19-21

- ore 22-24 (slot riservato esclusivamente alle esibizioni non musicali)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...