CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

martedì 7 ottobre 2014

Zona Portello - Un quartiere che ricuce uno strappo

Dopo anni di lavori, il Portello prende sempre più forma, facendo da ricucitura in un tessuto urbano che si era spezzato, prima con le industrie dell'automobile, poi con l'abbandono ed in fine col cantiere che si sta sviluppando dal 2001.

Ci siamo mossi da Viale Scarampo, passando prima dalla grande piazza Gino Valle, proseguendo sul nuovo ponte da poco aperto, che scavalca viale Serra e rende la connessione tra le piazze più fluida e semplice. Poi il centro commerciale del Portello, viale Achille Papa, quindi il parco Portello. Ora San Siro, Lotto, Tre Torri, Certosa e Cagnola sono connesse anche pedonalmente in modo più semplice, rendendo la zona più vivibile. Complimenti ancora per il bellissimo parco Portello, progettato tra l’architetto paesaggista Charles Jencks e lo Studio LAND di Milano, che, in attesa che venga completata la parte orientale, quella verso le residenze di Cino Zucchi, è sempre una meraviglia e secondo molti uno dei più bei parchi cittadini.




















Qui sotto il futuro asilo




























Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...