CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

mercoledì 1 ottobre 2014

L'anniversario di Klimahouse e la prima certificazione CasaClima Gold a Milano

Scritto da Luca Chiappini


La nota fiera bolzanina compie dieci anni di vita, forse non molti ancora per una fiera ma senz'altro un traguardo costellato da note di successo, e nuovo punto di partenza. Klimahouse nasce nel 2004 come progetto fieristico dell'ultrasessantenne Fiera Bolzano collaborando con l'Agenzia CasaClima. Per festeggiare l'anniversario, l'ensemble bolzanino si è riunito in un illustre party a Milano, nella zona di Corso Como, dove ha conferito targhe di merito e onorificenze.

Di cosa si occupa esattamente Klimahouse? E' il punto di riferimento per l'esposizione del meglio dell'edilizia ad efficienza energetica. Un campo in crescita e che sta ottenendo attenzioni e investimenti crescenti in questi anni, segnati da amministrazioni e stili di vita più attenti ai consumi e ai temi energetici. La virata su edifici ad efficienza energetica, distinti da materiali o progetti di impianti ragionati col fine di limitare le dispersioni di temperatura, vanno aumentando negli anni, si contano diverse certificazioni energetiche di livello e i più recenti complessi residenziali e terziari, a Milano, si sono fatti notare nel solco degli standard ecologici. Incide su questa scelta anche la crisi economica, ossia la volontà di limitare i consumi e di fare quasi da "testimonial" del nuovo atteggiamento eco-friendly. La fiera è distinta in due sezioni: una dedicata all'esposizione dei maggiori prodotti e novità, accuratamente selezionati da una giuria, e una concentrata su eventi formativi con partner di prestigio. L'importanza di Klimahouse è cresciuta al punto da registrare sempre il tutto esaurito per le aziende che intendono aderire: il direttore di Fiera Bolzano, Reinhold Marsoner, spiega allora che la loro decisione è stata di "organizzare delle edizioni itineranti di Klimahouse espressamente rivolte ai mercati del Centro e Sud Italia". E' il caso di Klimahouse Roma (prima nella capitale, poi a Bastia Umbria), di Klimahouse Toscana (alla Leopolda di Firenze) e di Klimahouse Puglia. Ha inoltre generato altre due fiere: Klimaenergy, sulle energie rinnovabili, e Klimamobility, sul trasporto sostenibile.

Il condominio CasaClima Gold di Milano

Il festeggiamento a Milano denota l'attenzione, per questa fiera di importanza nazionale e internazionale, per le nuove eccellenze di stampo sostenibile che si stanno sviluppando anche nel capoluogo lombardo. Per l'occasione, infatti, il dottor Flavio Ruffini (vicepresidente Agenzia CasaClima) ha rilasciato la prima certificazione CasaClima Gold per un condominio di Milano di prossima realizzazione, in Via Toce, pressi di Viale Zara. Lo standard CasaClima è stato scelto per il contenimento dei costi energetici e per la qualità del comfort (temperature radianti delle superfici, grado di umidità relativa, velocità dell'aria, illuminazione naturale e comfort acustico).

Il condominio, progettato nel 2010 e terminato a inizio 2014, si chiama Tuxa e conta 7 piani (di cui 6 fuori terra), 11 appartamenti, e box. Il progetto è dell'architetto Margherita Bianco, la realizzazione dell'Impresa Grassi&Crespi srl, E' rientrato nel parametro del fabbisogno energetico (non eccedente i 10 kWh/m2a), con serramenti di legno e protezione in alluminio, dotati di triplo vetro. L'edificio dispone di impianto di recupero dell'acqua piovana, di pannelli solari termici di copertura soddisfano il 60% di bisogno di acqua calda (il resto compensato da caldaia condensazione), di impianto idraulico e deumidificatore per rinfrescare l'ambiente.






Con oltre 6mila certificazioni Klimahouse solo in Italia, possiamo osservare che il trend è in aumento e risponde alle attese di una nuova tendenza di edilizia residenziale e terziaria.

La prossima manifestazione Klimahouse sarà dal 29 gennaio al 1 febbraio 2015.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...