CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

martedì 28 aprile 2015

Zona Nord Ovest - Le vie d'acqua nord: prima parte

Grazie alle interessantissime foto inviateci da Federico Tricotti che si è fatto una bella scampagnata lungo il percorso del canale che porta l'acqua dal Canale Villoresi al sito Expo possiamo vedere i lavori effettuati per Expo.


La partenza è in via Fametta a due passi dalla strada SP119 e a due passi dalla stazione di Garbagnate Parco Groane. Ecco il racconto fotografico fatto da Federico.

Il percorso delle vie d'acqua 





Anzitutto un'immagine della roggia/canale scattata più di un anno fa.
Come appariva più di un anno fa la roggia a Castellazzo di Bollate
Stesso luogo ora

Il nuovo ponticello sul Canale Villoresi



Questo manufatto in cemento armato verrà spinto sotto la strada per creare un tunnel ciclopedonale che dalla stazione ferroviaria collega il canale villoresi e le via d'acqua.



Qui è quasi finita e hanno già piantumato parte di ciò che avevano abbattuto. Si vede bene dove uscirà il tunnel.

Qui sotto si vede il ponticello a tre archi e il punto dove il manufatto visto sopra sbucherà creando un piccolo tunnel sotto la strada.






Inizio vero e proprio delle via d'acqua nord




Qui queste costruzioni per un centro di Kayak.




Qui inizia la vera e propria via d'acqua


Qui il canale segue la ferrovia per un lungo tratto



Non si riesce a seguire il percorso visto che non c'è spazio, quindi facendo un altro giro raggiungo la cascata che ho postato poco sopra sopra.




Ponte stradale e pedonale preesistente, pista ciclabile e canale proseguono oltre. Notare che tutta questa parte del canale era già esistente ed era chiamata "Sentiero delle 7 cascate". Ovviamente è stato restaurato per le nuove esigenze.



Chiuse e salti si susseguono per pareggiare i dislivelli.



Dietro la foto 21 il ponte stradale ristrutturato, il il canale prosegue dietro la villa Arconati di Castellazzo (bellissima villa settecentesca, monumento nazionale)




Circumnavigando la Villa Arconati, ritroviamo la nostra via in mezzo ai campi, dove compie quest'ampia S





Notare la differente sponda per i tratti più movimentati




Poco più avanti si intravedono alberelli nuovi lungo la pista ciclabile



 Ci avviciniamo alla Varesina. Qui il livello dell'acqua è molto più alto.



Il resto del viaggio nel prossimo post.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...