CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

giovedì 23 aprile 2015

Zona Gorla - Il restauro al ponte di Gorla



Il vecchio ponte di Gorla sulla Martesana è chiuso dallo scorso febbraio al passaggio delle auto per restauri. Da anni si parlava di sistemare questo antico ponticello e renderlo sicuro. Finalmente i lavori sono arrivati a buon punto, dovevano essere consegnati subito dopo Pasqua, ma si sono protratti ancora per alcune settimane. Il ponte si trova nel cuore di Gorla, in piazza Piccoli Martiri all'incrocio tra le vie Luigi Bertelli e via Dolomiti. L'intervento prevedeva il restauro e il ripristino delle coperture con aggiunta di un corrimano in acciaio aggiunto ai muretti delle sponde, realizzato per la sicurezza dei pedoni. E' stata ricostruita la sponda in pietra al posto del pezzo riparato in mattoni. 

Nel frattempo dopo quasi un anno di asciutta per i lavori di restauro a tutte le sponde del canale, l'acqua è tornata nella Martesana.



Il ponte, del 1703, è costituito da un arco a tutto sesto di circa 13 metri, in mattoni pieni, con bordi rinforzati da blocchi di pietra di Ceppo dell’Adda, di forme e dimensioni diverse. La sponda sinistra fu ristrutturata negli anni ’70, all’epoca della costruzione della pista della Martesana, con muri in calcestruzzo armato, rivestiti di lastre in Ceppo. La sponda destra, dal ponte al convento delle Clarisse, è originale e costruita con blocchi di notevoli dimensioni. L’uso improprio dello scavalcamento come percorso viabilistico alternativo a viale Monza ha recato nel tempo danni evidenti al manufatto sui parapetti, più volte riassettati con materiali non omogenei, come il calcestruzzo, o mattoni di recente fattura, accelerando di fatto
il deperimento della pietra.


Le foto sono di  Marco Vanoli



















Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...