CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

martedì 14 aprile 2015

Cultura: Leonardo da Vinci torna in città

La straordinaria mostra che inaugura il 15 aprile 2015, giorno dell’anniversario della nascita di Leonardo - nato a Vinci il 15 aprile 1452 - e che apre al pubblico a ridosso di Expo Milano 2015 dal 16 aprile a Palazzo Reale, è la più grande e importante esposizione dedicata a Leonardo mai realizzata in Italia.

 



Costruita interamente a Milano, la mostra, posta sotto l’Alto Patronato del Presidente dela Repubblica Italiana, è promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che ha concesso in via eccezionale la garanzia di Stato, e dal Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, ed è ideata e prodotta da Palazzo Reale e Skira, nel quadro di una partnership che prosegue da oltre quindici anni.

Frutto di un intenso lavoro di cinque anni, l’esposizione è curata da Pietro C. Marani e Maria Teresa Fiorio, tra gli storici dell'arte più importanti per gli studi sul grande genio del Rinascimento, e raccoglie oltre 200 opere da un centinaio di musei e istituzioni da tutto il mondo, che hanno eccezionalmente prestato opere preziose delle loro collezioni, come i tre dipinti di Leonardo provenienti dal Louvre e i trenta disegni autografi della collezione di Sua Maestà la Regina Elisabetta II.

Anche la Pinacoteca Ambrosiana, considerata la casa milanese di Leonardo, che presta il celebre Ritratto di Musico e ben trentotto disegni dal Codice Atlantico, è tra i principali protagonisti della mostra. Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, intitolato al grande maestro, presta inoltre due modelli storici di macchine – il carro automotore e il maglio battiloro – realizzati dall’interpretazione dei disegni di Leonardo.

La straordinaria mostra illustra, attraverso dodici sezioni, le tematiche centrali nella carriera artistica e scientifica di Leonardo, trasversali nella sua lunga estensione, venendo ad abbracciare non solo gli anni della sua formazione fiorentina, ma anche i due soggiorni milanesi fino alla sua permanenza in Francia, sottolineando così alcune costanti della sua visione artistica e scientifica. Dal percorso espositivo risulta chiara anche la sua vocazione all’interdisciplinarietà e al continuo intrecciarsi di interessi, attraverso l’approccio analogico allo studio dei fenomeni e alla loro rappresentazione grafica, riassunti e culminanti nei suoi dipinti più tardi.


“LEONARDO DA VINCI 1452 – 1519. IL DISEGNO DEL MONDO” 
Palazzo Reale, Piazza Duomo, 12 
Dal 16 aprile al 19 luglio 2015 

ORARI 
• Lunedì: 14.30-19.30 
• Martedì e Mercoledì: 9.30-19.30 
• Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica: 9.30-24.00 
La biglietteria chiude un’ora e mezza prima 
ORARI FESTIVITÀ 
Sabato 25 aprile: 9.30-24.00 
Venerdì 1° maggio: 9.30-24.00 
Lunedì 1° giugno: 9.30-19.30 
Martedì 2 giugno: 9.30-19.30 
INFORMAZIONI 
• Infoline: 02.92800375 
(dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 18.30) 

www.mostraleonardodavinci.it
www.comune.milano.it/palazzoreale
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...