CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

giovedì 23 aprile 2015

Zona Isola - Apre la Casa della Memoria

Apre il 25 aprile la Casa della Memoria, sede dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI), dell’Associazione Nazionale Ex Deportati nei Campi Nazisti (ANED), dell’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia (INSMLI), dell’Associazione Italiana Vittime del Terrorismo (AIVITER) e dell’Associazione Piazza Fontana 12 dicembre 1969 Centro Studi e Iniziative sulle Stragi Politiche Anni ‘70.

La Casa della Memoria è interamente rivestita di immagini, che compongono quadri rappresentativi della storia di Milano del dopoguerra. L’involucro dell’edificio, inteso come un grande polittico, prova a dar conto con immediatezza della complessità della memoria di una intera città, senza per questo rinunciare ad immaginarne una ideale unità. Il programma iconografico, definito da un comitato scientifico composto da Roberto Cenati (ANPI), Ada Lucia De Cesaris (Comune di Milano) Adolfo Mignemi (INSMLI), Paolo Silva (Associazione Piazza Fontana 12 Dicembre 1969), Nadir Tedeschi (AIVITER), Dario Venegoni (ANED) con la collaborazione di Alberto Sabine e Giovanna Silva, si compone di diciannove ritratti di milanesi anonimi (che suggeriscono la complessa composizione della moltitudine che ha animato la città nel dopoguerra) e di otto quadri storici che fissano alcuni momenti decisivi della storia recente della città: la deportazione nei campi di concentramento, la Liberazione, l’attentato di piazza Fontana... Il rivestimento in mattoni policromi si mette esplicitamente in relazione con la tradizione lombarda delle decorazioni in laterizio di edifici come l’Ospedale Maggiore o Santa Maria delle Grazie.
Le facciate della Casa della Memoria sono realizzate utilizzando mattoni policromi, appositamente prodotti dalla ditta San Marco, che misurano 5 x 5 cm, per uno spessore di 12 cm. Le immagini che compaiono sulle facciate sono elaborazioni tratte da fotografie storiche (la cui riproduzione è stata generosamente concessa dagli autori e dai proprietari delle immagini).

Fonte Wikipedia







La Casa della Memoria è un nuovo spazio pubblico anche dedicato ad attività culturali, di ricerca, formazione e dibattito sui temi legati alla storia che ha reso Milano testimone e simbolo dei valori democratici su cui si fonda il nostro Paese.





Casa della Memoria via Confalonieri 14 Milano


24 aprile 2015 ore 11

Inaugurazione

Intervengono:

Giuliano Pisapia Sindaco di Milano

I Presidenti delle Associazioni con sede nella Casa della Memoria

A seguire, fino alle ore 20:

Gli occhi della Resistenza a cura di Danny Rose

25 aprile 2015 ore 10–14

Gli occhi della Resistenza a cura di Danny Rose

ore 18

Le parole della memoria a cura di Andrea Kerbaker

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

26 aprile 2015 ore 10–18

Gli occhi della Resistenza a cura di Danny Rose
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...