CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

giovedì 6 agosto 2015

Zona Centro Storico - Nuova luce per l'Ambrosiana

Dallo scorso luglio la Pinacoteca Ambrosiana di Milano ha un nuovo sistema di illuminazione LED che esalta in modo straordinario i colori delle opere esposte nelle varie sale della pinacoteca storica. L'opera di tale rivoluzione luminosa è stata affidata dall'ente all'architetto e lighting designer Alessandro Colombini, che si è rivolto a Lumen Center Italia per la realizzazione del progetto. La nuova illuminazione sarà capace di porre in evidenza la reale componente luministica di ogni opera, così il Leonardo, il Botticelli e Tiziano sembreranno più reali di prima. Per il momento allestita nelle sale 2 e 7, la nuova illuminazione sarà estesa alle altre sale nei prossimi mesi.

Altre novità ci saranno a fine ottobre, con il nuovo allestimento nell'atrio, dove il visitatore si ritroverà in una stupenda gipsoteca arricchita con nuove sculture che si affiancheranno a quelle già esposte, come i bassorilievi della Colonna Traiana o le copie del Laocoonte e della Pietà. Inoltre sarà aperta alle visite la cripta della chiesa del Santo Sepolcro che custodisce il pavimento dell'antico Foro Romano, così si affiancherà all'altro sotterraneo anch'esso pavimentato con le stesse pietre del Foro. Sarà anche allestita una sala dedicata a Leonardo da Vinci con reperti che riconducono alle sue invenzioni che con copie di codici.


L'illuminazione delle sale e delle opere prima e dopo









Il Laocoonte

La cripta della chiesa di San Sepolcro
 Resti del Foro Romano che si trovano nei sotterranei dell'Ambrosiana





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...