CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

martedì 18 agosto 2015

Zona Cascina Merlata - Il nuovo quartiere: la cascina

Siamo stati finalmente a dare un'occhiata alla sistemazione della vecchia cascina Merlata, che dà il nome all'intero quartiere.
La facciata e il "cortile" della cascina

Cascina Merlata è un edificio storico del 1600 che deve il suo particolare nome ai “merli” che ornavano la sommità della sua facciata e dava il nome anche al bosco presente tutt'attorno.
La cascina si presenta a forma di U, con il lato privo di costruzioni chiuso da una muratura. Il corpo centrale, porticato, ospitava le case dei contadini dotate di ampi ballatoi, mentre i due corpi laterali erano destinati a fienili e stalle.

Ancora negli anni ’70 e ’80 nella cascina si svolgeva attività agricola ed allevamento avicolo (negli anni’70 c’era anche una porcilaia), poi come molte altre cascine dovette essere abbandonata anche perché inglobata dalla crescente città.
Per alcuni anni, sul lato est, lungo Via Gallarate, venne realizzato un parcheggio di TIR (soprattutto provenienti dalla Turchia) che contribuì non poco a degradare il luogo con bivacchi e condizioni igieniche disastrose

Recupero e valorizzazione della Cascina Merlata lo si deve ai progettisti di Caputo Partnership. che hanno restaurato il vecchio edificio e ricostruito le due "ali" laterali in maniera moderna creando due edifici dalla forma classica ma dai materiali moderni, come l'acciaio corten. 
Caratteristica della cascina era il porticato verticale che dava l'affaccio verso sud-ovest, verso via Gallarate.

Tutt'attorno un bel giardino e piste ciclabili sono state allestite rendendola nuovamente fruibile da tutti i cittadini. Un bel lavoro dobbiamo dire.

Da via Gallarate





Il lotto R4 Che si affianca alla cascina e su via Gallarate
























La vecchia cascina come appariva prima dei restauri



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...