CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

martedì 15 gennaio 2013

Al posto del Primo semaforo d'Italia

Proprio all'incrocio tra le vie Orefici, Torino e Mazzini, nel lontano 1925 venne istallato il primo semaforo stradale di Milano e d'Italia. Ora al suo posto c'è una rotatoria con isola centrale in cemento e catrame piena di cartelli. A mio parere, se fossimo in qualche altra città, specie all'estero, qui ci sarebbe almeno una bella aiuola come nel fotomontaggio da me realizzato, magari anche ridimensionando i cartelli stradali. Sarebbe fantastico, secondo me, ricostruire un semaforo sul modello di quello storico ed installarlo, come una specie di memoriale a quest'evento straordinario che ci ha rivoluzionato la vita da allora. Un po' come il famoso semaforo di Potsdamer Platz a Berlino, la versione moderna del vecchio semaforo. Ma da noi la memoria storica non serve.
Di seguito due mie elaborazioni, la prima con un'aiuola al posto del catrame attuale. La seconda invece mostra l'eventuale semaforo al centro dell'incrocio moderno.






---

Ecco la ricostruzione in 3D del primo semaforo italiano

L'inaugurazione del primo semaforo in Piazza Duomo. 1925




La ricostruzione del Primo semaforo in 3D



5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottima idea!
Io ci farei un piccolo monumento!

Anonimo ha detto...

si potrebbero combinare le due idee facendo un'aiuola con il semaforo al centro!

Anonimo ha detto...

Concordo, aiuola + semaforo storico. Serebbe un gioiello!

Ivan ha detto...

è da quando avete pubblicato il post che ci penso...
un lavoro di questo tipo verosimilmente quanto potrebbe costare? 10000€? 50000€? 100000€? non è proprio possibile chiedere l'intervento di privati per lavori di così lieve entità? diavolo Armani Valentino tutti i ricconi di Milano siamo sicuri che non darebbero 1 euro? diamine io nel mio piccolo sarei disposto a dare un contributo.

Skymino ha detto...

Non sarebbe male, ma a volte i grandi stilisti pare non si curino più di tanto della ittà. Tempo fa Armani si lamentò della sera triste di locali del centro, ma non pare abbia incentivato qualcosa... boh

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...