CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

venerdì 7 febbraio 2014

Zona Centro Storico - Piazza Missori avrà un futuro migliore?

Piazza Missori è un non luogo di Milano. Un tempo era il sagrato della chiesa di San Giovanni in Conca, una antichissima chiesa che per i piani urbanistici di fine ottocento venne trasformata, demolendo parte della chiesa storica per aprire via Mazzini. La Chiesa venne definitivamente cancellata dalle mappe tra le due grandi Guerre Mondiali, ma ne sopravvive ancora una parte, il muro absidale e la cripta, che consigliamo di andare a visitare. 

Statua equestre del Generale Missori
Poi il nulla per decenni, fino a questi giorni: finalmente il Consiglio di zona 1 propone un un progetto da 700.000 euro per la completa sistemazione della piazza. Un intervento di riordino urbano, più che di un progetto architettonico e urbanistico, che prevede l'eliminazione della possibilità di svoltare verso via Albricci per chi proviene da via dell'Unione, ed il prolungamento di questa via verso Corso Italia. Questo permette di creare un area pedonale più vasta e sicura attorno alla statua equestre del generale Missori, con più aiuole e quindi più verde. Non si possono mettere a dimora alberi ad alto fusto perché sotto c'è la stazione della metropolitana 3, ma sicuramente sarà prevista un’altra soluzione altrettanto valida (piccoli alberelli in vasi o pergolato con rampicanti): l'idea è restituire alla fruizione dei cittadini e dei turisti una piazza centralissima, da sempre molto trascurata. I problemi della piazza sono molteplici, la sosta caotica di moto e motorini, un avanzo di guardrail degli anni 70, i flussi viabilistici caotici e un arredo urbano inesistente. 

La modifica viabilistica pare non creerà problemi: gli studi dicono che il numero di auto in uscita da via dell'Unione è molto basso. Per la Commissione Mobilità della zona 1 dunque il progetto si giustifica sia dal punto di vista viabilistico che turistico, a quanto affermano i consiglieri. È un peccato che una piazza a due passi dal Duomo si trovi in queste condizioni. Non è una meta turistica ma potrebbe diventarlo: proprio alle spalle si trova la Chiesa di Sant'Alessandro in Zebedia e in via Larga la Cripta di San Giovanni in Conca, entrambi monumenti di pregio. Sono anni che si parla della necessità di riqualificare piazza Missori. Per giunta l'area attorno alla piazza è depressa, come si denota bene da Via Mazzini, una via dove molte attività commerciali hanno chiuso da anni; un maggior transito non può che fare bene.




















Di seguito una mia proposta fatta tempo fa per la piazza.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...